Una invincibile tranquillità

AndyGoldsworthy7Mia cara,

nel bel mezzo dell’odio ho scoperto che vi era in me un invincibile amore.

Nel bel mezzo delle lacrime ho scoperto che vi era in me un invincibile sorriso.

Nel bel mezzo del caos ho scoperto che vi era in me un’ invincibile tranquillità.

Ho compreso, infine, che nel bel mezzo dell’inverno,

ho scoperto che vi era in me un’invincibile estate.

E che ciò mi rende felice.

Perché afferma che non importa quanto duramente il mondo vada contro di me,

 in me c’è qualcosa di più forte, qualcosa di migliore che mi spinge subito indietro.

(Albert Camus)

Annunci

Nona settimana: il Riposo. Respiro nel corpo

Il materiale per la pratica della nona settimana è scaricabile cliccando qui.
Il materiale di approfondimento sulla pratica del Rilassamento Profondo è scaricabile cliccando qui.

9sett_img

Ecco un video dove Thay ci insegna ad accedere alle meraviglie che ci circondano accompagnati dal respiro:   http://vimeo.com/56806055

Abbiamo la possibilità di regalarci una settimana di rilassamento, di vero riposo.
Un riposo che nutre e guarisce. Accompagnati del respiro, quest’onda dolce naturale che attraversa il corpo, potremo vivere la nostra giornata radicati nell’unico luogo in cui il riposo è possibile.
Rilassarsi, riposare, non vuol dire quindi essere inattivi ma vivi, pienamente presenti.

Continua a leggere

8 SETTIMANA : il Materiale

8 SETTIMANA Materiale

Tre-mesi-con-il-corpo_settimana-8 (1)

8a settimana – Sorriso

Il sorriso come yoga della bocca: sorrido – anche quando non c’è nulla di cui sorridere, porto nel corpo l’intenzione del sorriso – è un sorriso leggero, quasi accennato, che nasce dagli occhi.

Parole chiave: “Sorrido, lascio ban free  pictures 073andare” Punto focale: occhi, bocca
Pratica:

  • Percorrendo il corpo (scanner), sorrido alle diverse parti
  • Accolgo con il sorriso persone, cose, situazioni

Continua a leggere

Ottava settimana

sonrisa

Ecco un video importante che per la sua densità può essere anche ascoltato un poco alla volta lungo la settimana. https://vimeo.com/55209782 (dal  5′)

“A volte la tua gioia è la fonte del tuo sorriso, ma spesso il tuo sorriso può essere la fonte della tua gioia

Continua l’esplorazione della relazione tra corpo e mente.
Il Sorriso, lo yoga della bocca, può trasformare la nostra giornata.
Ci accompagneranno fiducia e curiosità, l’intenzione di permettere armonia e comunicazione.
Non si tratterà allora di una maschera  indossata per ricevere una qualche risposta positiva dagli altri.
Saremo piuttosto all’ascolto di ciò che accade nei nostri contenuti mentali (pensieri, emozioni…) e nel corpo (apertura /chiusura) quando lasciamo che nasca una intenzione di sorriso negli occhi e nella bocca, anche quando questo non corrisponde al nostro stato interiore di quel particolare momento, anche quando pensiamo di non avere proprio nulla di cui sorridere…
Proviamo ad accogliere la nuova giornata e gli accadimenti che la vita ci propone con un sorriso.

Buona esplorazione!

8°Settimana: Un sorriso

“Quando siamo capaci di amare noi stessi, stiamo già proteggendo e nutrendo la società. Quando siamo capaci di sorridere, quando siamo in pace, in quel momento c’è già un cambiamento nel mondo.” (TNH)

“Seorsotopo nella nostra vita quotidiana possiamo sorridere, se possiamo essere in pace e felici, non solo noi, ma tutti ne trarranno giovamento. Se noi sappiamo davvero come vivere, quale miglior modo di iniziare la giornata che con un sorriso? Il nostro sorriso afferma la nostra consapevolezza e determinazione di vivere in pace e gioia. La fonte di un vero sorriso è una mente attenta.” (TNH)

Ottava Settimana : Ricominciare

Ricominciare

Discorso di Dharma di Thich Nhat Hanh

Plum Village 27 dicembre 1998

 Ogni mattina quando ci svegliamo dovremmo essere consapevoli che ci viene offerto un nuovo giorno da vivere ci viene offerto un giorno di 24 ore nuove di zecca. Sarebbe un peccato se noi non fossimo capaci di ricevere il regalo della vita ogni mattina. Forse potete organizzarvi in maniera che ogni mattina appena vi svSmile my Dearegliate possiate essere consapevoli che ha inizio un nuovo giorno e avete varie maniere per prepararvi ad accogliere quel giorno. Sappiamo che il Sole è molto fedele, la Terra è molto fedele, ogni volta che ci svegliamo la Terra è lì per noi, il Sole è lì per noi, non mancano mai all’appuntamento; sono sempre lì per voi. Guardate la Terra, il Sole, il cielo, toccateli profondamente e toccate voi stessi profondamente in modo da imparare a comportarvi come la Terra, come il Sole, come il Cielo. Se la mattina la Terra è a nostra disposizione, se il Sole è a nostra disposizione, se il cielo è a nostra disposizione, allora anche noi dovremmo essere a loro disposizione. Usate la vostra intelligenza, il vostro talento organizzativo in modo che ogni mattina quando vi svegliate possiate essere consapevoli che un nuovo giorno, un giorno di 24 ore nuove di zecca vi viene offerto e che siete pronti ad accoglierlo e promettete di viverlo intensamente, profondamente con pace, gioia e apprezzamento.

Nel mio libro “Il miracolo della presenza mentale” suggerisco alcune idee: appendete qualcosa al soffitto come ad esempio una foglia, un rametto, in modo che quando aprite gli occhi lo vediate, Continua a leggere

Ottava Settimana: Accanto allo steccato, silenziosa, sorridi

Da  LA PACE E’ OGNI PASSO

Il poeta è un amico di Thay morto in giovane età e si rivolge ad un fiore, ad una dalia :

Accanto allo steccato, silAppleMarkenziosa,

sorridi col tuo incantevole sorriso.

Resto senza parole, saturo

dei suoni della tua bella canzone

senza principio e senza fine.

Ti saluto con un profondo inchino.

Da IL MIRACOLO DELLA PRESENZA MENTALE – Thich Nhat Hanh

Sii un germoglio in silenziosa attesa sulla siepe.

Sii un sorriso, frammento del miracolo della vita.

Continua a leggere